Dove si trovano i complessi ibridi stabili di acido ialuronico per trattare il rassodamento della cute?

Nel prodotto PROFHILO che contiene una miscela di 32 mg di acido ialuronico ad alto peso molecolare (1100 – 1400 kDa), e di 32 mg di acido ialuronico a basso peso molecolare (80 – 110 kDa) con stabilizzazione termica mediante tecnologia brevettata IBSA.

Che cos’è il biorimodellamento?

E’ la possibilità di trattare in modo efficace le lassità cutanee attraverso l’utilizzo di acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare che si trova in un nuovo prodotto: PROFHILO.

Cosa accade dopo la biostimolazione ?

Si possono osservare lievi tumefazioni nelle zone in cui si è iniettato il prodotto e raramente si può formare un piccolo ematoma che comunque scomparirà nel giro di alcuni giorni.

Che cos’è la biostimolazione ?

Consiste nell’iniettare nello spessore della pelle piccole quantità in genere di acido ialuronico per favorire un aumento dell’idratazione della pelle, un aumento dell’elasticità e del tono della pelle, unmiglioramento della microcircolazione locale (utile nella couperose), inoltre la pelle viene stimolata a produrre ulteriore acido ialuronico.

Che differenza c’è tra una biostimolazione ed un trattamento con un filler ?

Il filler è un trattamento riempitivo, nel senso che si inietta acido ialuronicocross-linkatosollevando il fondo della ruga. Con la biostimolazione, si utilizza acido ialuronico non “cross-linkatocercandodi sfruttare le sue caratteristiche chimico-fisiche senza cercare l’effetto riempitivo che invece è proprio del filler. La frequenza può essere mensile o bimensile all’inizio per poi ridursi in base al problema specifico.

La biostimolazione è dolorosa ?

Le iniezioni nello spessore della cute del viso ed eventualmente anche del collo e del decolleté, vengono effettuate con un ago molto sottile e sono generalmente ben tollerate.

Posso fare la biostimolazione in gravidanza?

Durante la gravidanza sarebbe opportuno utilizzare farmaci o fare trattamenti che prevedano l’uso di prodotti da iniettare, solo in caso di reale necessità per un consolidato principio di prudenza. Durante la gravidanza è possibile trattare il viso con Icoone , un piacevole massaggio meccanizzato che ha la finalità di rassodare e drenare .

Quali possono essere gli effetti collaterali della biostimolazione?

La biostimolazione con acido ialuronico è sicura: è possibile la formazione di uno o più piccoli lividi. Questo lieve effetto collaterale si può in parte evitare usando ghiaccio prima e durante il trattamento.

Per ridurre le rughe del viso è meglio utilizzare la mesoterapia o l’acido ialuronico?

La mesoterapia è un mezzo per iniettare dei prodotti nello spessore della pelle e tra questi ci può essere anche l’acido ialuronico.

Cosa si può fare per il rilassamento della pelle del collo e del decolleté ?

La rivitalizzazione con iniezioni di acido ialuronico intervallate da sedute di Luce Pulsata, risultano efficaci per aumentare il tono della cute con conseguente riduzione del rilassamento e delle rughe. L’acido ialuronico infatti ha la capacità di richiamare una grande quantità di acqua per una idratazione profonda, inoltre stimola direttamente le cellule deputate alla produzione di acido ialuronico e collagene endogeno (fibroblasti) oltre ad una notevole capacità antiossidante. La Luce Pulsata oltre a stimolare la produzione di acido ialuronico con il calore, favorisce anche una riduzione delle macchie scure presenti spesso nel decolleté con un evidente effetto di ringiovanimento.

Per trattare le rughe è meglio usare l’acido ialuronico o l’acido glicolico?

Senz’altro le iniezioni di acido ialuronico sono più indicate ed incisive per migliorare il turgore della pelle e ridurre la profondità delle rughe.

Quali sono i possibili effetti collaterali della biostimolazione con acido ialuronico?

L’unico reale effetto collaterale è rappresentato da un piccolo ematoma o meglio ecchimosi che può essere prevenuto con l’uso del ghiaccio prima e dopo il trattamento e trattato con Clarema crema nei giorni successivi. In alcuni prodotti è presente nella stessa siringa oltre all’acido ialuronico, anche la lidocaina per cui può esistere il rischio remoto di reazione allergica a tale anestetico locale. E’ sufficiente chiedere prima del trattamento se si è allergici all’anestesia del dentista per poter procedere con tranquillità.

Si può usare il farmaco Dona nella biostimolazione ?

Il Dona ha come principio attivo la glucosamino solfato . L’uso è off-label nel senso che l’indicazione del bugiardino è per uso orale o intramuscolare per il trattamento delle forme lievi/moderate di artrosi del ginocchio. Il Dona si è usato in passato in mesoterapia per il trattamento della “cellulite” negli Stadi I-II e come biostimolazione per l’idratazione e rassodamento della cute del viso essendo un precursore dell’acido ialuronico e del collagene. Ora è praticamente caduto in disuso questo utilizzo off-label del farmaco.

Biostimolazione, c’è un sistema per evitare lividi ?

Non è possibile avere la certezza di evitare lividi facendo iniezioni nel viso, collo, decolleté o dorso delle mani nell’ambito di una biostimolazione o di un filler. Molto dipende dalla mano dell’operatore. E’ possibile comunque ridurre il rischio di lividi usando ghiaccio subito prima e subito dopo il trattamento.

Cosa fare per il rilassamento del viso ?

Come sempre in Medicina è necessario fare una accurata diagnosi . In tal caso con il check up della pelle si stabilisce il biotipo cutaneo cioè che tipo di pelle ha il soggetto in esame: seborroica, secca, ipo-disidratata, sensibile, ecc. Quindi si fa una prescrizione cosmetologica con prodotti di uso domiciliare, quindi trattamenti ambulatoriali che potranno prevedere biostimolazione o rivitalizzazione con iniezioni di acido ialuronico, filler sempre con acido ialuronico, Icoone, Luce Pulsata.

La biostimolazione è utile?

La biostimolazione o rivitalizzazione (skin rejuvenation) è uno dei trattamenti più efficaci e tollerati per dare idratazione, tono, luminosità  alla pelle con conseguente riduzione delle rughe. Va molto bene se effettuata prima di un impianto di acido ialuronico.

Cosa sono le punture per idratare la pelle?

Si tratta di iniezioni distribuite sul viso, collo, decolleté, dorso delle mani ed in altre parti del corpo. Attualmente il prodotto iniettato in prevalenza è l’acido ialuronico con la finalità di idratare in profondità, stimolare la pelle a produrre per proprio conto altro acido ialuronico ed infine per contrastare efficacemente l’azione dei radicali liberi. Questo tipo di trattamento denominato biostimolazione o rivitalizzazione (skin rejuvenation) è molto utile anche in vista di un filler .

La biostimolazione del viso con acido ialuronico può dare effetti collaterali permanenti ?

No,  in quanto l’acido ialuronico è completamente riassorbibile e quindi sparisce dopo alcuni mesi.

Cosa si può fare per il rilassamento del collo ?

La rivitalizzazione con acido ialuronico da buoni risultati anche su collo e decolleté. Personalmente per il collo utilizzo il Restylane Vital Light.

Si può usare la biostimolazione per le cicatrici di acne del viso?

Sì, la biostimolazione o rivitalizzazione con acido ialuronico stimola i fibroblasti del derma a produrre ulteriore acido ialuronico e collagene e favorisce quindi una riduzione in profondità delle cicatrici.

Si può usare il Restylane Lip Refresch e Lip Volume per l’uomo ?

Sì, il Restylane Lip Refresh ed il Restylane Lip Volume sono adatti anche per l’uomo per aumentare il turgore delle labbra ( Refresh ) che per aumentare il volume delle labbra ( Volume ).

Che cosa sono il Restylane Lip Refresh e Lip Volume ?

Sono due nuove formulazioni di acido ialuronico che sono state presentate al 15° Congresso Internazionale di Medicina Estetica del 24-26 Febbraio 2012 a Bologna. Si tratta di un gel di forza intermedia tra Restylane e Restylane Perlane, indicato sia per donare un naturale aumento di volume delle labbra (Restylane Volume ) che per idratare in profondità le labbra favorendo un aspetto fresco con un maggiore turgore.

Qual è il protocollo per il Restylane Vital ?

In genere si fa una seduta al mese per 3 volte e poi un mantenimento di una seduta ogni 3 mesi.

Qual è il significato della rivitalizzazione ?

La rivitalizzazione con acido ialuronico ha la funzione di favorire una profonda idratazione della cute, uno stimolo ai fibroblasti del derma a produrre più collagene ed acido ialuronico endogeno ed inoltre ha un effetto importante come antiossidante.

Come si inietta l’acido ialuronico per la rivitalizzazione delle mani ?

Si inietta nel derma tra i tendini estensori delle dita.

Quali sono le punture per rendere la pelle luminosa senza effetti collaterali ?

Sono quelle a base di acido ialuronico. E’ possibile la formazione di piccoli lividi che scompaiono nel giro di alcuni giorni.

Ho labbra trattate con filler permanenti: posso effettuare biostimolazioni al viso?

Sì , se le iniezioni escludono le labbra.

Rivitalizzazione: significato?

Con rivitalizzazione della pelle si intende l’iniezione di piccole quantità di acido ialuronico nel viso, collo, decolleté e dorso delle mani, sfruttando le sue peculiari caratteristiche chimico-fisiche che permettono di richiamare grande quantità di acqua, di stimolare i fibroblasti, presenti nel derma, a produrre acido ialuronico endogeno ed infine di proteggere le cellule grazie all’attività antiossidante.

Cosa posso mettere sulle tumefazioni dopo aver fatto biostimolazione?

In questi casi consiglio di massaggiare delicatamente per alcuni minuti la zona trattata aiutandosi con una crema lenitiva .

Meglio biostimolazione o acido ialuronico?

Meglio la biostimolazione con acido ialuronico.

Se faccio un ciclo all’anno di rivitalizzazione, posso mantenere i risultati?

In genere il protocollo di base prevede una seduta al mese per 3 volte e poi un mantenimento di una seduta ogni 3-4 mesi. E’ meglio distribuire durante l’anno le sedute piuttosto che fare cicli intensi per breve periodi.

E’ utile la biostimolazione nell’acne?

La biostimolazione con acido ialuronico è utile negli esiti cicatriziali di acne.

Qual è la differenza tra Restylane vital e vital light?

Sono entrambi acidi ialuronici cross-linkati utilizzati per la rivitalizzazione o skin rejuvenation . L’unica differenza consiste nella concentrazione: il Vital ha una concentrazione di acido ialuronico doppia rispetto al Vital light per cui si usa nelle pelli più mature.

Dove si può fare la biostimolazione a San Lazzaro di Savena ?

Presso lo  Studio Medico del Dr. Piero Notarrigo  Via Venezia 10  San Lazzaro di Savena  BOLOGNA.

Per contatti clicca qui.

 

Dove si può fare la biostimolazione a Bologna?

Presso lo  Studio Medico del Dr. Piero Notarrigo  Via Venezia 10  San Lazzaro di Savena  BOLOGNA.

Per contatti clicca qui.

 

Dove si può fare la rivitalizzazione a San Lazzaro di Savena ?

Presso lo  Studio Medico del Dr. Piero Notarrigo  Via Venezia 10  San Lazzaro di Savena  BOLOGNA.

Per contatti clicca qui.

Dove si può fare la rivitalizzazione a Bologna?

Presso lo  Studio Medico del Dr. Piero Notarrigo  Via Venezia 10  San Lazzaro di Savena  BOLOGNA

Per contatti clicca qui.

 

Qual è il miglior acido ialuronico per rivitalizzazione?

Personalmente utilizzo prevalentemente il Restylane Vital e Restylane Vital light

Ci possono essere allergie alla biostimolazione ?

Se il prodotto usato è l’acido ialuronico non ci sono possibilità di allergie.

Dopo l’acido ialuronico si può fare ginnastica facciale?

Sarebbe meglio di no in quanto in tal caso si accelera il riassorbimento del prodotto.

Dopo le punture di acido jaluronico si puo prendere il sole?

Meglio aspettare 2-3 giorni.

Meglio biostimolazione mensile o acido ialuronico 2 volte all’ anno?

Dipende da cosa si vuole ottenere. Il filler è indicato per aumentare i volumi e per ridurre le rughe e si inietta in zone specifiche. Con la biostimolazione si trattano zone più ampie cercando un rassodamento, idratazione ed un’azione antiageing. In genere si inizia con una biostimolazione (o rivitalizzazione o skin rejuvenation) e si prosegue con il filler.

Si può fare la rivitalizzazione con acido ialunorico in una pelle sensibile?

Sì, l’unico problema è che ci sarà un arrossamento leggermente più marcato dopo il trattamento e che comunque si risolverà in alcune ore.

Dopo la biostimolazione la pelle sembra più secca

Il risultato dovrebbe invece essere opposto per cui può essere solo una impressione personale. E’ bene comunque chiedere spiegazioni al medico che ha effettuato il trattamento.

Servono le punture rivitalizzanti per rassodare l’interno cosce?

Sì, possono essere utili.