Massaggio Tradizionale
Massaggio Tradizionale

Il massaggio tradizionale, è la più antica forma di fisioterapia utilizzata dalle diverse civiltà al fine di alleviare dolori e contratture muscolari. Si esegue attraverso manovre, sia superficiali che profonde, che agiscono sia sul sistema circolatorio che sull’apparato muscolare.

I movimenti  vanno eseguiti nella direzione delle fibre muscolari e devono rispettare il senso della circolazione venosa: dalle estremità verso il centro. Possono essere decisi e rapidi per raggiungere un effetto tonificante, oppure lenti e delicati, per un effetto calmante e decontratturante.

Tra le varie manovre del massaggio ricordiamo:

Lo sfioramento che è caratterizzato dalla mano che scivola sulla pelle con una minima pressione (sfioramento superficiale) o con una pressione più accentuata (sfioramento profondo). Gli effetti dello sfioramento superficiale sono la vasodilatazione superficiale e la riduzione della sensibilità dolorifica a livello superficiale. Gli effetti dello sfioramento profondo sono l’esfoliazione cutanea e la stimolazione del ritorno venoso.

La frizione in cui la mano aderisce alla cute facendola scorrere sui piani sottostanti con movimenti circolari o ellittici. Gli effetti della frizione sono lo scollamento delle aderenze e la riduzione degli agglomerati come i noduli della cellulite o gli ematomi.

La percussione consistente in una sequenza di colpi dati con la mano a coppetta o con il pugno chiuso inducendo un effetto stimolante e tonificante

L’impastamento superficiale ovvero l’atto di comprimere e rilasciare la cute con il connettivo sottostante

L’impastamento profondo che viene eseguito comprimendo e rilasciando le masse muscolari

Gli effetti terapeutici principali dell’impastamento sono dovuti all’azione di svuotamento e richiamo che consente un’accelerazione nel ricambio dei liquidi. A questo consegue un  relativo aumento della circolazione del sangue, dell’ossidenazione e del ricambio cellulare.

La vibrazione consistente in una pressione unita ad un movimento oscillatorio con conseguente effetto calmante sulle terminazioni nervose

Massaggio Tradizionale Fisioterapia Dott. Notarrigo San Lazzaro Bologna

 

 

Le principali azioni del massaggio tradizionale sono quindi:

 

  • defaticante;
  • decontratturante;
  • di drenaggio dei liquidi;
  • di eliminazione delle tossine e rigenerazione dei tessuti;
  • rilassante e/o stimolante il sistema nervoso.

 

Per informazioni e per prenotare un appuntamento clicca qui!

http://medicina-estetica-bologna.it/wp-content/uploads/2014/12/top.jpg

Massaggio Tradizionale

Il massaggio tradizionale, è la più antica forma di fisioterapia utilizzata dalle diverse civiltà al fine di alleviare dolori e contratture muscolari. Si esegue attraverso manovre, sia superficiali che profonde, che agiscono sia sul sistema circolatorio che sull'apparato muscolare.

I movimenti  vanno eseguiti nella direzione delle fibre muscolari e devono rispettare il senso della circolazione venosa: dalle estremità verso il centro. Possono essere decisi e rapidi per raggiungere un effetto tonificante, oppure lenti e delicati, per un effetto calmante e decontratturante.

Tra le varie manovre del massaggio ricordiamo:

Lo sfioramento che è caratterizzato dalla mano che scivola sulla pelle con una minima pressione (sfioramento superficiale) o con una pressione più accentuata (sfioramento profondo). Gli effetti dello sfioramento superficiale sono la vasodilatazione superficiale e la riduzione della sensibilità dolorifica a livello superficiale. Gli effetti dello sfioramento profondo sono l'esfoliazione cutanea e la stimolazione del ritorno venoso.

La frizione in cui la mano aderisce alla cute facendola scorrere sui piani sottostanti con movimenti circolari o ellittici. Gli effetti della frizione sono lo scollamento delle aderenze e la riduzione degli agglomerati come i noduli della cellulite o gli ematomi.

La percussione consistente in una sequenza di colpi dati con la mano a coppetta o con il pugno chiuso inducendo un effetto stimolante e tonificante

L'impastamento superficiale ovvero l'atto di comprimere e rilasciare la cute con il connettivo sottostante

L'impastamento profondo che viene eseguito comprimendo e rilasciando le masse muscolari

Gli effetti terapeutici principali dell'impastamento sono dovuti all'azione di svuotamento e richiamo che consente un'accelerazione nel ricambio dei liquidi. A questo consegue un  relativo aumento della circolazione del sangue, dell'ossidenazione e del ricambio cellulare.

La vibrazione consistente in una pressione unita ad un movimento oscillatorio con conseguente effetto calmante sulle terminazioni nervose

Massaggio Tradizionale Fisioterapia Dott. Notarrigo San Lazzaro Bologna

 

 

Le principali azioni del massaggio tradizionale sono quindi:

 

  • defaticante;
  • decontratturante;
  • di drenaggio dei liquidi;
  • di eliminazione delle tossine e rigenerazione dei tessuti;
  • rilassante e/o stimolante il sistema nervoso.

 

Per informazioni e per prenotare un appuntamento clicca qui!