Quanti trattamenti sono necessari in un anno ?

Dipende dalla propria mimica facciale. E’ evidente che una persona che sorride molto ed ha una mimica facciale molto sviluppata solleciterà la zona trattata molto di più di una persona più contenutaper cui si può fare solo una previsione a carattere generale. Per mantenere inalterati i risultati sono necessari 2-3 trattamenti all’anno.

Quali rughe si possono trattare ?

Tutte le rughe ed i solchi vicino al naso si possono trattare con buoni risultati. E’ possibile inoltre aumentare il volume ed il contorno delle labbra e gli zigomi.

Quali sono i rischi di un impianto con acido ialuronico ?

L’acido ialuronico non allergia per cui i rischi o gli effetti collaterali sono assai limitati.E’ possibile una lieve tumefazione nella zona d’impianto o la formazione di un piccolo ematoma che comunquesi riassorbono nel giro di qualche giorno; rarissimi sono i casi di ascessi o necrosi.

Il filler dove si inietta?

Il filler di acido ialuronico si inietta in genere nel derma superficiale, medio, profondo, quindi nello spessore della pelle in base alle rughe che si vogliono ridurre o ai volumi che si vogliono realizzare. A volte , specialmente nel corpo, è necessario iniettare sottocute.

Dopo quanti giorni si possono vedere risultati con i fillers?

Subito dopo il trattamento è già possibile vedere un miglioramento della ruga o la presenza del volume che si cercava. Nei giorni successivi , in seguito al forte richiamo di acqua da parte dell’acido ialuronico, è possibile notare un rigonfiamento eccessivo che gradualmente verrà riassorbito per aversi quindi il risultato definitivo dopo 2-3 giorni dal trattamento.

Filler labiale

L’acido ialuronico iniettato nelle labbra può migliorare il bordo del vermiglio rendendolo più evidente , può accentuare l’arco di Cupido conferendo un rinnovato aspetto a “cuore” del labbro superiore. E’ possibile aumentare la carnosità del labbro superiore ed inferiore iniettando direttamente nel vermiglio (la parte rossa). Se si desidera invece migliorare il turgore del labbro senza aumentare il volume , è possibile iniettare nel vermiglio acido ialuronico a minore concentrazione con finalità essenzialmente rivitalizzanti.

Esiste un farmaco per ridurre lividi post acido ialuronico ?

Le iniezioni di acido ialuronico come skin rejuvenation e per trattare le rughe o aumentare i volumi possono favorire la formazione di piccoli lividi. Come prevenzione è utile usare ghiaccio per qualche minuto prima del trattamento e subito dopo. A domicilio, nel caso si sia formato un piccolo ematoma è possibile usare il Clarema crema mattina e sera per accelerare i tempi di assorbimento.

Dopo quanti giorni si vede l’effetto del filler di acido ialuronico ?

Quando si esce dall’ambulatorio già è possibile vedere gli effetti che si stabilizzeranno dopo 2-3 giorni quando sarà stato riassorbito l’edema dovuto sia al trauma dell’ago che all’elevata capacità di assorbire acqua da parte dell’acido ialuronico.

E’ possibile fare un filler di acido ialuronico al labbro in gravidanza ?

Non è vietato, però la prudenza suggerisce di fare solo trattamenti o assumere farmaci se sono indispensabili. In ogni caso se si decide di fare il filler, consiglio di scegliere la fiala di acido ialuronico senza la lidocaina.

Quali sono le parti delle labbra dove viene iniettato il filler riempitivo?

Il bordo del vermiglio (la parte rossa del labbro) per delimitare meglio il labbro, il filtro nasale ( le due “colonnine” sotto il naso), il vermiglio per dare maggior tonicità o per aumentare volume e quindi la “carnosità”. E’ possibile inoltre trattare le “rughe del fumatore” presenti verticalmente nel labbro superiore.

Si può avere prurito dopo il botox e i filler ?

Sì,  è possibile sentire un leggero prurito o bruciore per alcune ore .

Quante sedute sono necessarie x filler di acido ialuronico al viso ?

Il trattamento della stessa zona del viso, in genere sono sufficienti 2-3 sedute all’anno. Dipende dalla situazione della cute, se cioè si trova in salute e ben idratata oppure è povera di lipidi superficiali o di acqua. Un altro aspetto da tenere in considerazione è se è presente una spiccata mimica facciale: in tal caso la cute si trova ad essere frequentemente stressata con un incremento della frammentazione delle molecole di acido ialuronico iniettate. Esiste poi  un’attività soggettiva e variabile dell’azione delle ialuronidasi (enzimi presenti nella pelle che distruggono l’acido ialuronico) che incide in modo sostanziale sulla durata del risultato estetico.

E’ possibile un intorpidimento della guancia dopo filler?

Dalle prime ore dopo l’impianto di acido ialuronico è possibile avere sensazioni di minor sensibilità (nelle fiale è possibile la presenza di anestetici locali assieme all’acido ialuronico),oppure fino a qualche giorno, leggero bruciore, arrossamento, gonfiore, dolore, prurito .

Quali sono le precauzioni da seguire nei giorni successivi alle iniezioni di acido ialuronico nel viso?

Dopo il trattamento di acido ialuronico per ridurre le rughe del viso, collo, decolleté e del dorso delle mani, è possibile la presenza di edema che ha una durata di alcuni giorni. E’ bene non esporsi a ai raggi solari o lettini abbronzanti per alcuni giorni soprattutto se si sono verificati dei lividi.

Cosa accade quando passa l’effetto dell’acido ialuronico ?

Nel caso di un filler di acido ialuronico, la pelle ritorna gradualmente come prima ed in genere questo avviene dopo 4-6 mesi. In ogni caso, l’acido ialuronico oltre a dare volume ha un effetto positivo sulla cute in quanto le sue caratteristiche chimico-fisiche gli permettono di stimolare la pelle a produrre proprio acido ialuronico e collagene, di idratare in profondità ed inoltre ha spiccate capacità antiossidanti riducendo gli effetti dannosi dei radicali liberi.

Che cos’è Restylane Vital ?

E’ un acido ialuronico usato per la rivitalizzazione o skin rejuvenation . Esistono due formulazioni a concentrazione diversa: il Restylane Vital più concentrato e indicato per la pelle più segnata ed un prodotto più leggero a minor concentrazioni da usarsi per le prime rugosità ed i primi segni di rilassamento della cute.

Si possono fare iniezioni di acido ialuronico nel decolleté?

Sì per ridurre le rughe verticali e dare più tonicità alla cute. I risultati sono molto soddisfacenti con poche sedute. In genere il trattamento con Restylane Vital o Restylane Vital light prevede un trattamento al mese per tre volte e poi un mantenimento di 1 ogni 3 mesi.

Cosa significa acido ialuronico cross linkato ?

Le molecole di acido ialuronico iniettate nel derma sono attaccate da degli enzimi chiamati ialuronidasi che nel giro di 24-48 ore riescono a degradarle e a rompere le loro catene le quali poi vengono riassorbite . Per rallentare questo processo, l’acido ialuronico viene trattato con un agente chimico che in genere è rappresentato dal BDDE ( 1,4-Butanediol Diglycidyl Ether ) che ha la funzione di legare le une alle altre le molecole di acido ialuronico il quale dopo tale trattamento viene denominato cross-linked. L’acido ialuronico in medicina estetica usato come dermal filler è quindi cross-linkato per poter  restare più a lungo nella zona iniettata.

E’ possibile fare filler con acido ialuronico e poi peeling?

Certamente. Hanno funzioni diverse che possono concorrere a migliorare i volumi e l’aspetto della pelle. Le iniezioni di acido ialuronico usato come dermal filler hanno la funzioni di ridurre la profondità delle rughe, di aumentare la carnosità ed il turgore delle labbra, di aumentare il volume degli zigomi e di altre zone del viso. I peeling chimici che possono essere più o meno superficiali hanno la finalità di creare un’esfoliazione della cute , di stimolare la produzione di acido ialuronico da parte dei fibroblasti del derma, di ridurre le macchie scure , di trattare le lesioni da acne… I due trattamenti sono quindi perfettamente compatibili in tempi diversi.

Si può fare luce pulsata dopo filler?

Sì, anzi, entrambi i trattamenti spesso fanno parte di un piano terapeutico finalizzato al ringiovanimento dei tessuti, alla riduzione delle macchie scure, alla riduzione delle rughe, all’aumento dei volumi.

Dopo le iniezioni di acido ialuronico posso andare al lavoro?

Sì. A volte è possibile la persistenza di un leggero rossore, di un rigonfiamento specialmente nella zona delle labbra, oppure si potrà formare un piccolo livido che sarà necessario coprire con un coprente giallo e sopra fondotinta.

Cosa fare per i lividi dopo il filler ?

Ghiaccio aggiungendo Clarema crema . Utilizzare inoltre un correttore di colore giallo presente nella linea camouflage di Avéne.

Si può fare sport dopo filler ?

Sì non esistono controindicazioni.

Quante sedute sono necessarie per il riempimento delle labbra con filler di acido ialuronico ?

In genere il trattamento si fa in una seduta.

Esiste il rischio di necrosi da filler di acido ialuronico?

E’ un’evenienza molto rara ed è dovuta in genere ad imperizia dell’operatore. Questa complicanza si ha in seguito a compressione di un vaso arterioso per eccessiva presenza di materiale iniettato o nel caso si sia inavvertitamente iniettato materiale all’interno di un  vaso arterioso.

E’ possibile avvertire gonfiore e sensazione di intorpidimento post acido ialuronico ?

Sì, in genere questi piccoli disturbi hanno una durata di 2-3 giorni se si è impiantato un acido ialuronico di media consistenza, altrimenti possono durare anche una settimana.

Che dimensioni hanno le cannule che si usano per i filler ed i rivitalizzanti?

Possono avere le stesse dimensioni degli aghi , sono però più lunghe (in genere 4 cm) e non hanno la punta per cui traumatizzano molto meno il sottocute tanto che se dovessero incontrare un vaso, invece di romperlo come fa l’ago, lo spostano evitando così la formazione dell’ematoma.

E’ vero che i filler ed i rivitalizzanti ora vengono iniettati anche con delle cannule?

Sì, in tal modo si distribuisce meglio il prodotto con un minor numero di accessi: si fanno pochissimi fori nella pelle invece di tante punture.

E’ possibile utilizzare la tossina botulinica e l’acido ialuronico ?

Con la tossina botulinica (meglio conosciuta come Botox) si rilassa il muscolo sottostante la ruga che in tal modo riduce la propria profondità. A tal punto è possibile intervenire con l’impianto di acido ialuronico per livellare la pelle facendo così scomparire la ruga.

Che differenze ci sono tra il Restylane Vital ed il Restylane Vital light?

Sono entrambi usati come “skin booster”  nell’ambito di una skin rejuvenation . Si usano quindi come rivitalizzanti con la finalità di dare più tono ed idratazione alla pelle con una importante azione antiossidante.

Quali sono le differenze tra il Restylane Refresh ed il Restylane Volume?

Il Restylane Refresh ha la finalità di dare turgore ed idratazione profonda alle labbra, mentre il Restylane Volume viene iniettato per aumentare il volume delle labbra in modo naturale mantenendo la loro  morbidezza e mobilità .

L’estetista può fare iniezioni di filler al viso?

No, è un trattamento che può fare solo il medico.

Che cos’e il Restylane Perlane ?

E’ un acido ialuronico cross-linkato costituito da molecole di dimensioni maggiori rispetto quelle presenti nel  Restylane . E’ indicato nelle rughe più profonde e nell’aumento di volume degli zigomi.

Quanti giorni dura un ematoma al viso causato da punture di acido ialuronico ?

In genere 7-10 giorni.

Che differenza c’è tra i fillers ?

La differenza consiste nel “crosslinkaggio” e nel volume delle molecole dell’acido ialuronico .

Il crosslinkaggio ( in genere effettuato con il BDDE) consiste nel “legare” le molecole una all’altra in modo da resistere a lungo all’azione demolitrice degli enzimi presenti nella pelle (ialuronidasi) . Ci sono acidi ialuronici che vengono estratti mantenendo legami naturali per cui necessitano una minor quantità di BDDE che è una sostanza chimica per cui potrebbe essere responsabile di irritazioni ed intolleranze una volta che il filler è stato iniettato. Un’altra sostanziale differenza è data dalle dimensioni delle molecole di acido ialuronico che le possiamo immaginare come dei gomitoli di cotone. Molecole piccole si trovano in prodotti adatti per riempire piccole rughe superficiali, molecole di maggiori dimensioni per rughe più profonde (es. i solchi nasolabiali o aumento di volume labbra) o ancora di maggiori dimensioni per volumi del viso ( es. zigomi ) o del corpo ( es. aumento di volume delle mammelle).

Quali sono i rimedi per le zampe gallina ?

La tossina botulinica che rilassa il muscolo orbicolare e l’impianto di acido ialuronico che permette di idratare e creare volume alla pelle.

Filler per rughe: quanto tempo aspettare dopo il parto?

Non ci sono controindicazioni all’impianto di acido ialuronico dopo il parto anche se si allatta.

Acido ialuronico: dopo quanto mi posso truccare ?

Dal giorno successivo l’impianto.

Come è possibile ottenere un rigonfiamento labbra con effetto naturale?

Con il tempo il terzo inferiore del viso subisce una involuzione che è essenzialmente rappresentata dall’allungamento dello spazio tra il naso ed il labbro superiore, una riduzione di tono e volume del vermiglio (il labbro rosso), un appiattimento dei filtri nasali e dell’arco di cupido, la presenza delle cosiddette rughe del fumatore, la presenza dei solchi naso-labiali , le rughe agli angoli del labbro inferiore (rughe a marionetta). E’ opportuno quindi occuparsi non solo del labbro ma anche di ciò che gli sta attorno. Recentemente sono presenti due prodotti specifici per le labbra: il Restylane Lip Refresh finalizzato a definire il contorno ed incrementare l’idratazione ed il tono delle labbra ed il Restylane Lip Volume che permette di aumentareil volume sia al corpo principale delle labbra che al contorno del vermiglio. Questi prodotti morbidi permettono un ringiovanimento naturale delle labbra.

Quali medicine non prendere se si fanno le punturine di acido ialuronico?

E’ bene evitare gli antiinfiammatori in quanto favoriscono un aumento del sanguinamento e quindi una maggior rischio di ematomi.

Come curare un ematoma da acido ialuronico?

Un ematoma si riassorbe naturalmente in alcuni giorni. Per accelerare è possibile usare Clarema crema due-tre volte al dì.

I filler sul viso si possono ripetere dopo 1 mese?

In genere i filler si ripetono dopo 4-6 mesi comunque non vi è alcuna controindicazione ad una frequenza maggiore.

E’ possibile definire meglio l’arco di cupido con un filler?

Sì, il trattamento fa parte del programma di ringiovanimento delle labbra.

Un livido in faccia: meglio massaggiare o no ?

Se il livido deriva da un trattamento infiltrante è possibile mettere ghiaccio, una crema che contenga eparansolfato (es. Clarema crema) . Altra cosa utile è un camouflage usando il colore giallo che copre il blù del livido.

Dove si può fare il Filler con acido ialuronico a San Lazzaro di Savena ?

Presso lo  Studio Medico del Dr. Piero Notarrigo  Via Venezia 10  San Lazzaro di Savena  BOLOGNA

 

Per contatti clicca qui.

Dove si può fare il Filler con acido ialuronico a Bologna?

Presso lo  Studio Medico del Dr. Piero Notarrigo  Via Venezia 10  San Lazzaro di Savena  BOLOGNA.

Per contatti clicca qui.

Filler Restylane: eccessivo gonfiore che fare?

L’eccessivo gonfiore è dato dal naturale richiamo d’acqua caratteristica fondamentale dell’acido ialuronico. Se il filler iniettato è costituito da molecole voluminose, l’edema sarà ancora più evidente. In genere si riduce nell’arco di 2-3 giorni. In casi particolari potrà essere utile assumere alcune compresse di cortisonici per accelerare il riassorbimento dell’edema.

Se il trattamento con acido ialuronuico è insufficiente, posso fare un’altra applicazione?

Sì, anche nella stessa seduta o giornata.

Se l’acido ialuronico non si riassorbe si usa la ialuronidasi?

L’acido ialuronico si riassorbe sempre. Si usa la ialuronidasi solo in casi eccezionali dovuti ad errore dell’operatore.

Si può utilizzare una crema all’acido glicolico dopo filler?

Meglio aspettare 2-3 giorni.

Filler e ponfi perioculari cosa fare?

In genere si formano perché si è utilizzato un acido ialuronico con molecole troppo grandi oppure perché se ne è iniettata una quantità eccessiva. In tali casi è utile massaggiare a lungo la zona e aspettare che si riassorba attraverso la normale degradazione ad opera degli enzimi specifici (ialuronidasi). In casi particolari il medico potrà iniettare direttamente nella zona delle ialuronidasi.

Restylane vital differenza con filler

Il Restylane Vital ed il Restylane Vital light sono costituita da acido ialuronico cross-linkato cioè trattato in modo da essere riassorbito molto lentamente come accade per i filler. La differenza sostanziale con i filler riguarda le dimensioni della molecola che dovendo creare volume, nel caso dei filler, sono di dimensioni maggiori.

 

Si puo’ prendere il sole dopo le punturine di acido ialuronico?

Meglio evitare per alcuni giorni, specialmente se si sono formati piccoli lividi.

Quando il filler non si riassorbe cosa si fa?

Attualmente si dovrebbero usare filler con prodotti riassorbibili come l’acido ialuronico, per cui se ci sono problemi , è bene contattare il medico che ha effettuato l’impianto per chiedergli consigli. L’acido ialuronico è completamente riassorbibile per cui si deve aspettare aiutandosi con massaggi locali quotidiani.

Perche si formano piccoli lividi con i filler?

Perché con la punta dell’ago si possono lesionare dei capillari presenti nel derma o nel sottocute.

Filler tri site bolus dove?

Studio del dr. Notarrigo in Via Venezia, 10 San Lazzaro di Savena (BO) – Tel. 051.453288

Può venire l’herpes dopo punture acido ialuronico?

Sì, in persone predisposte per cui in tal caso è opportuno effettuare una profilassi con antivirali.

Come prolungare effetti filler labbra?

Si possono fare sedute di rivitalizzazione con acido ialuronico più leggero come ad es. il Vital light.

Le infiltrazioni di acido ialuronico fanno alzare il colesterolo?

No.

Filler acido ialuronico per uomo quante sedute?

In genere 2-3 volte l’anno.

Restylane puo causare buchi in viso?

L’acido ialuronico deve essere iniettato in modo corretto da medici preparati e con esperienza . Il prodotto in se non da problemi se iniettato correttamente.

Dopo filler controindicazioni a pulizia del viso

Non ci sono controindicazioni ad effettuare una seduta di pulizia del viso dopo alcuni giorni dall’impianto di acido ialuronico.

Bruciore dopo Restylane Perlane

Un leggero bruciore dopo l’impianto di acido ialuronico è da considerarsi nella norma come è specificato nel consenso informato da leggere e firmare prima del trattamento.

Differenze tra Restylane e Restylane Vital

Il primo è un filler quindi un riempitivo mentre il secondo è sempre acido ialuronico ma con finalità di idratazione profonda della cute, di stimolo alla produzione di nuovo acido ialuronico e collagene e di elevato effetto antiossidante.

Ascesso labbra dopo filler

E’ una rara complicazione che è segnalata nel consenso informato che si dovrà leggere e firmare prima del trattamento. Si tratta con antibiotici e solo molto raramente richiede una pulizia chirurgica.

Asimmetria dopo filler

E’ possibile riscontrare un’asimmetria dopo un filler specialmente nelle labbra. Questo può essere dovuto ad un’esaltazione di una pregressa asimmetria, oppure, se non vi sono stati errori da parte dell’operatore, ad una diverso assorbimento di acqua da parte del materiale iniettato. La valutazione definitiva andrà comunque fatta dopo alcuni giorni l’impianto.

Si possono lavare i capelli dopo acido ialuronico?

Sì.

Il giorno dopo acido ialuronico alle labbra devo massaggiare?

Non è necessario.

Restylane in quanto tempo si riassorbe?

In genere si fanno 2-3 trattamenti l’anno.

Posso prendere gli antibiotici dopo acido ialuronico?

Non sono necessari.

Per il viso è meglio Icoone oppure iniezioni di acido ialuronico?

Le iniezioni di acido ialuronico in piccole quantità nel viso, collo, decolletè ed in altre parti del corpo danno già dalle prime sedute un aspetto di maggiore luminosità e compattezza della pelle. L’Icoone è un massaggio meccanizzato che sfrutta la multi microstimolazione alveolare per favorire un drenaggio della cute ed una stimolazione dei fibroblasti del derma con incremento della produzione endogena di acido ialuronico e collagene con conseguente rassodamento . I due trattamenti possono essere effettuati entrambi in tempi diversi e si integrano perfettamente. Se si deve fare una scelta tra uno e l’altro, questo dipende dalla paura o meno degli aghi che vengono utilizzati nelle iniezioni di acido ialuronico anche se di minime dimensioni e diametro e dal desiderio di rapidi miglioramenti.

Dal colloquio con il Medico di Medicina Estetica si potrà valutare con precisione qual è il trattamento che più adatto per le proprie esigenze.

Sono in ferie al mare, posso fare un filler di Acido Ialuronico?

Si, si può fare cercando di evitare  il sole diretto della spiaggia per 24 ore.